Presidente Rotary International:  IAN RISELEY     Governatore Distretto 2080: SALVINA DEIANA      Presidente del Club: TONINO FANCELLO

 










   

  

Rivista Rotary

 
   

Chi siamo

 

"Servire al di sopra di ogni interesse personale"

Il Rotary Club Cagliari Nord fa parte del Distretto 2080 del Rotary International ed è uno dei cinque Rotary Club della città di Cagliari, il terzo per numero di soci (circa 80).                                          

Il Rotary International (RI) è un’associazione internazionale di imprenditori, dirigenti e professionisti che collaborano a progetti di volontariato e iniziative umanitarie promuovendo la buona volontà e la pace nel mondo.

I rotariani, circa 1,2 milioni affiliati in più di 32.000 club in oltre 200 paesi ed aree geografiche, si prefiggono di promuovere elevati standard etici in ambito professionale e di realizzare progetti per far fronte ai più urgenti problemi mondiali, come l’analfabetismo, le malattie, la fame, la povertà, la mancanza di acqua potabile e i problemi ambientali.                                                                Tramite la sua Fondazione sponsorizza il più ampio programma di borse di studio internazionali. Fondato nel 1905 a Chicago dall'avvocato Paul Harris, il Rotary si è diffuso rapidamente nel resto del mondo. 

Apolitici e non confessionali, i Rotary Club ammettono soci di ogni razza, cultura e credo che si riuniscono settimanalmente per coltivare rapporti personali e professionali e per discutere di temi e problemi di attualità. Il nome "Rotary" venne scelto per il fatto che i primi soci usavano riunirsi a rotazione presso il luogo di lavoro di ciascuno di essi. Il suo simbolo è la ruota dentata che rappresenta il movimento rotariano, la trasmissione di una comune aspirazione al servire, all'amicizia, alla tolleranza e alla pace... da rotariano a rotariano, da Club a Club, da Distretto a Distretto, da Paese a Paese, fra tutti i popoli del mondo libero!
Il Rotary nel 1985 fu uno dei promotori dell’iniziativa di eradicazione globale della poliomielite a fianco dell’Organizzazione Mondiale della Sanità e dell’Unicef. Da allora il tasso di infezione è calato del 99% e la malattia è rimasta endemica solo in tre paesi da 125 che erano, vale a dire in alcune regioni di Afghanistan, Nigeria e Pakistan.
Oggi siamo chiamati a mettere la parola fine a questo flagello dell’umanità con la sfida dei 100 milioni di dollari da raccogliere in tre anni per raddoppiare il finanziamento che la Fondazione Bill e Melinda Gates ha offerto alla Fondazione Rotary, riconoscendone la affidabilità e la concretezza

 

 

Dove siamo

 

Cagliari è un Comune di circa 150.000 abitanti, capoluogo dell'omonima provincia e della Regione Sardegna. 

 E' una delle quindici città metropolitane italiane, la cui area (comprendente i comuni dell'hinterland supera i 424.000 abitanti, che divengono 488.000 con l'agglomerato urbano diffuso.                                                                             La città di Cagliari è sede universitaria e arcivescovile.        Città dalla storia plurimillenaria, è il centro amministrativo storico dell'isola essendo stata, sotto la denominazione di Karalis, capoluogo della provincia di Sardinia et Corsica durante il periodo romano e, successivamente, capitale del Regno di Sardegna dal 1324 al 1720, e poi dal 1798 al 1814.                Il suo porto è classificato "internazionale" per via della sua importanza nel panorama italiano e internazionale; svolge funzioni commerciali, industriali, turistiche e di servizio per passeggeri.

Cagliari si affaccia al centro del Golfo degli Angeli, nella zona meridionale della Sardegna. La città, che si sviluppa intorno al colle dello storico quartiere di Castello, è delimitata ad est dalla Sella del Diavolo e dallo Stagno di Molentargius, a ovest dallo Stagno di Cagliari, a sud dal mare e a nord dal colle di San Michele e dalla pianura del Campidano.

Ha in comune con Roma, Lisbona ed Istambul il fatto di essere stata costruita su sette colli che identificano altrettanti quartieri cittadini: Castello, Tuvumannu/Tuvixeddu, Monte Claro, Monte Urpinu, Colle di Bonaria, Colle di San Michele, Calamosca/Sella del Diavolo.

 





 



                      Numero visite free html visitor counters